mercoledì 9 giugno 2010

Un po' di dolce... calma

Settimana davvero concitata in locanda: avventori giunti a frotte per partecipare a un evento di solidarietà per bambini diabetici e per festeggiare il compleanno di S., lettori che hanno scoperto Il segreto di Isabel e si sono immersi nella lettura tra un semifreddo all'amaretto e una torta alla crema... insomma, a farne le spese sono stati i romanzi che stavo leggendo con tanta delizia: L'eleganza del riccio di Muriel Barbery e La solitudine dei numeri primi di Paolo Giordano.
Ma non importa, mi rifarò e, appena li terminerò, vi posterò le mie impressioni.

Ora vado a rilassarmi con Burt Bacharach e una scodella di fragole con panna. Vi ricordo che siete sempre i benvenuti per uno spuntino musical-letterario.
;-)

13 commenti:

happy runner ha detto...

…semifreddo all’amaretto, torta alla crema, fragole alla panna.
Eh, ma qui l’eleganza del riccio rischia di andare fuori taglia.
Questa settimana va così, ma dalla prossima dovresti prendere in considerazione l’idea di venire a correre in brughiera tutte le mattine.
La prova costume incombe.
;-)

Sonia Ognibene ha detto...

Già fatto, caro happy runner, questa è la quarta settimana di dieta ed esercizio fisico: -3kg all'appello.
E la dieta continua...
;-)

Sonia Ognibene ha detto...

Volevo precisare che, se non si fosse capito, davanti al 3 c'è un meno, e il mio obiettivo è perdere ancora un altro chilo.
Poi se dimagrisco qualcosina in più sono ancora più contenta.
Seguo una dieta precisa, senza "fai da te"... e i risultati si vedono.

E finalmente sto imparando a mangiare tanta verdura e frutta.
:-)

p.s. Che dici, happy runner, sono sulla strada giusta?

Viviana r ha detto...

Invidio tanto quelle persone che hanno la costanza e la voglia di leggere, io questo dono non l'ho. Ho però una bellissima cosa, mangio quanto e quello che voglio e non mettu su neppure un grammo. Per quella scodella di fragole e panna potrei anche uccidere.....
Buona vita, Viviana

serenella ha detto...

Nella mia dieta non sono contemplate le fragole alla panna. Solo fragole.


"La solitudine dei numeri primi" mi è piaciuto tanto. L'altro l'ho abbandonato dopo poche pagine.

Miriam ha detto...

Ho capito...volevo lasciare un commento semi-serio ma qui si parla di "prova-costume" e di diete....ma allora ditelo se avete voglia di mettere il coltello nella piaga! Sigh!
Mi ritiro ma non prima di averti mandato la mia sempre più affettuosa Buonanotte cara Sonia!
Baci!

Sonia Ognibene ha detto...

Cara Viviana, forse non hai trovato quel libro giusto che ti abbia convertito alla lettura. Io da piccina leggevo di tutto, ma mi annoiavo a leggere i libri senza figure, poi un giorno una mia amichetta mi ha detto: Prendi questo, ti piacerà.
Le ho voluto credere e ho cominciato a leggere. Il libro era "Ricordi di scuola" di Giovanni Mosca. L'ho finito in 2 giorni e da quel giorno non ho più smesso di tuffarmi nel regno della fantasia.
Per quanto riguarda l'altro tuo dono: beh... è un grande dono.
Se vieni a trovarmi ti darò molto più che una sola scodella di fragole con panna.
;-)
Un abbraccio forte, Viviana!

Sonia Ognibene ha detto...

Cara Serenella, neanche nella mia dieta è contemplata la panna. Infatti, dopo ho rinunciato alla panna e optato esclusivamente per le fragole (senza aggiunta di zucchero).

Quando inizio un romanzo cerco di portarlo a termine anche se non mi piace. Voglio sempre dargli un'ultima possibilità affinché si riscatti.
Buona giornata, carissima!

Sonia Ognibene ha detto...

Carissima Miriam, leggo adesso il tuo commento, perciò ti auguro una radiosa giornata di belle novità.
Un abbraccio.

Un tocco di Rosa ha detto...

azz... prima ti tentano con biscottini e fragole con panna, dopo ti parlano di dimagrire... Satanacciiiiiiii ;))
anche io mangio molta frutta e verdura ma, trá l`una é l´altra c´e di mezzo..... meglio che non lo dico! ;))

Sto aspettando la mia visita dall`Italia, la quale mi porterá il libro del "IlSegreto di Isabel"
Buona giornata... scappo, ciao.

Sonia Ognibene ha detto...

Davvero, Tocco di Rosa, ti fai portare il mio romanzo dall'Italia?
Ma sei un mito!!!
Solo per questo ti farei un monumento! ;-D

Per quanto riguarda la dieta, che vuoi farci? Bisogna darsi una regolata soprattutto per la salute!
Un abbraccione!!!

happy runner ha detto...

Se sei sulla strada giusta, mi chiedi Sonia?
Osservandoti con il torrente alle spalle, direi proprio di sì.
Sei collocata in una via d'acqua e visto che tutti i fiumi portano al mare e il segno meno trionfa nel girovita, quando sbarcherai in una imprecisata località fra Chioggia e Cattolica, al minimo sulla spiaggia sarai accolta da una ola di giubilo.
La prima che dice che esagero sconterà nel girone dei golosi una dieta a base di fragole e panna.
:-D

Sonia Ognibene ha detto...

Esagerato (e galante) come sempre!
Quindi sarò la prima a scontare nel girone una dieta a base di fragola e panna!
Grazie, happy runner, troppo buono... ma le apparenze ingannano, credimi.
:-D