mercoledì 10 novembre 2010

10.000 in mezzo alla brughiera

Solo l'anno scorso scrivevo nel mio primo post:
"Giungere alla mia locanda non è semplice.
Non la troverete in nessuna mappa,
in nessuna guida stradale.
Neppure il navigatore satellitare potrà dirvi dov’è.
Quando nel vostro percorso raggiungerete purezza di cuore,
leggerezza di spirito e vastità di vedute,
allora, e solo allora, ve la ritroverete davanti.
Qui il tempo si ferma.
In mezzo alla brughiera riassaporerete la vita."
Vi siete fermati e alcuni tra voi mi hanno scelta
come amica e confidente,
altri si sono fermati solo per un tè
e poi hanno ripreso il cammino.
Ora posso dire che in tanti avete scelto
di farvi strada in mezzo alla brughiera
per condividere sapere e sensazioni:
10.000 visite e non mi sembra ancora vero.
Grazie, e alle prossime 10.000
se deciderete di restarmi accanto.

25 commenti:

Iride Libera ha detto...

Speriamo anche di più!
Ma ci stiamo tutti nella locanda? Vabbè mi piglio il sacco a pelo ;D

Miriam ha detto...

Le cose troppo semplici non mi sono mai piaciute, preferisco le cose "complicate" che richiedono una ricerca e una certa lotta che mi permettono di misurarmi con i miei limiti e le mie fragilità e così, quando mi capita di arrivare a "destinazione", bè la soddisfazione è davvero un gran bel regalo!
Complimenti per il tuo traguardo, 10.000 visite non è male mia cara Sonia! D'altronde la tua locanda è calda e accogliente ed è per me sempre un gran piacere fermarmi da te anche solo per sorseggiare un tè e la compagnia è discreta e simpatica!!!
Bacioni!

Sesè ha detto...

Puoi scommetterci che aspetto le prossime 10.000! ;) Mi piace troppo la tua locanda...
Congratulazioni Sonia!!!
Un affettuoso abbraccio

Sesè

Adriano Maini ha detto...

Good luck!

Gabe ha detto...

congratulazioni per il traguardo raggiunto,ciao Sonia

Sonia Ognibene ha detto...

Iride Libera, Miriam, Sesè, Adriano, Gabe:
grazie per essere passati, d'aver lasciato un commento con la grazia e la sensibilità che vi contraddistinguono, con quell'allegria che ogni giorno mi spinge a tenere viva questa Locanda
affinché il buono e il bello (per quel poco che posso) non possa mai essere dimenticato.
Vi abbraccio tutti con affetto.

L'inverno di June ha detto...

Complimenti Sonia, bel traguardo!!Io continuerò a passare per un tè, una tisana e un caffè, magari accompagnato da qualche dolcetto!!!;)

Bartel ha detto...

Se tu continuerai a tenere la tua locanda come hai fatto sino ad ora credo proprio che almeno 20000 viaggiatori spersi passeranno a godere il calduccio delle tue stanze.
Ciao
B

maresco martini ha detto...

Se io sono arrivato tardi mettimi in qualche angolino,con mè non - Guadambi- come vedi sò qualche parola Marchigiana grazie ai tanti marchigiani stabilitisi a San Miniato, Ti farò da bracciante.
Lo meriti di essere seguita

Sonia Ognibene ha detto...

IJ, Bartel, Maresco, grazie davvero. Gli ospiti sono sacri per me e ciascuno di voi avrà sempre la mia attenzione, risposte ai commenti, visite ai blog.
Percorreremo ancora un po' di strada insieme, nel rispetto di tutti.
Vi abbraccio forte.

Maraptica ha detto...

Allora sono felice di far parte della seconda (e non di certo ultima) "manica" di gente che passa di qui... Un abbraccio

Sonia Ognibene ha detto...

Ne sono felice, Maraptica!
Ricambio l'abbraccio!

Mariabei ha detto...

Complimentissimi per il traguardo raggiunto, Sonia! E che la tua vita da blogger continui ad essere costellata da tante soddisfazioni...
Hugs & Kisses

Sonia Ognibene ha detto...

Grazie Mariabei!!! Me lo auguro anch'io!
Hugs and kisses to you.

happy runner ha detto...

Vuoi dire, Sonia, che tutto questo tempo è passato?
Dallo cherry bevuto in compagnia del rubicondo Mister A.
Le merende letterarie in brughiera, seduti sui pile scozzesi.
Mr. Jazz che suonava Summertime sotto il gazebo estivo.
I pentoloni di marmellata di ribes della Signora Smith.
Quella volta che abbiamo tinteggiato di lilla la saletta e tu battevi le mani perché sembrava di stare in Provenza.
Tirare a sorte, chi dovesse portare fuori BonTon nelle sere piovose.
I vassoi di meringhe, che non bastavano mai,
e i brownies con lemon curd, che tutti guardavano come extraterrestri.
Ho taciuto del leggendario corso di scrittura, a quel tempo il Signor A. ed io ci occupavamo di trapiantare le patate nell’orto.
Siamo sempre stati più per i lavori manuali.
10.000 auguri Sonia e 10.000 di vita al blog.
Un abbraccio.

Sonia Ognibene ha detto...

Caro, caro Happy Runner, allora ti ricordi tutte le vicissitudini della Locanda, le avventure, gli spuntini a tutte le ore del giorno e della notte?
Che bello!
E il Jazz, sì il jazz... volevo appunto scriverci un post a riguardo, visto che a Bologna, Modena e Ferrara dal 13 al 20 novembre ci sarà il Jazz Festival.
Grazie per gli auguri, anch'io auguro lunga vita a te e ai tuoi commenti!
:-D

Occhi di Notte ha detto...

Complimenti!

Sonia Ognibene ha detto...

Grazie, carissima!!!
Ti abbraccio forte

P.S. Sto lavorando... per te ;-D

Carmine ha detto...

Complimenti per il traguardo raggiunto. Io sono un visitatore dell'ultima ora, però pian piano recupero il tempo perso, perché la tua locanda è un ambiente davvero piacevole.
Ad maiora.
Carmine

Lily ha detto...

è stato bello giungere alla tua locanda=)....una vera perla nella vastità del mare

Sonia Ognibene ha detto...

Carmine, Lily, grazie anche a voi, anche se solo da poco avete fatto capolino alla mia locanda!
Spero che qui possiate sempre trovare sorriso e ristoro.
Vi abbraccio!

Methos-FreeScots ha detto...

complimenti per il traguardo raggiunto! ^___^
...locanda e brughiera...quanti ricordi di libri letti ambientati in Inghilterra tra 700 e 800!
le notti cominciano ad essere fredde lì fuori e mi vien spontaneo chiedere alla locandiera se sono disponibili un giaciglio e un posto accanto al fuoco. -.^

Sonia Ognibene ha detto...

Ma certo che sì e quando vuoi ci sono libri, tè e biscottini per scaldare tutti i sensi!
Un abbraccio.

Strega Bugiarda ha detto...

Non so se per caso o per fortuna mi sono imbattuta nel tuo blog... comunque sento che è stata cosa piacevole e gradevole... così, con l'ingenuità di una bimba e col cuore pulito di una vecchietta credo che cercherò una cuccia nella tua locanda
Un sorriso in cammino

Sonia Ognibene ha detto...

Benvenuta Strega Bugiarda, altro che cuccia, siedi pure con noi e scaldati al fuoco del camino. Se vai al mio ultimo post e lasci un commento puoi anche partecipare all'estrazione del mio romanzo come regalo di Natale.
Ti abbraccio forte nuova amica mia!