martedì 2 novembre 2010

Sbucciare pensieri come castagne

Sono in locanda, accanto al fuoco, con BonTon assopito sul tappeto e un cesto di caldarroste sul tavolino. Mi fa compagnia A.,un avventore di rara intelligenza e profondo sentire.
Sbucciamo pensieri come castagne che scottano le dita, ne assaporiamo il calore e la delicatezza.
Siamo anime affini, potremmo anche trasformarci in tizzoni ardenti, senza orecchi né lingua, e ci capiremmo ugualmente.
Infatti, più sentiamo le pessime boutade di certi politici, i vuoti cerebrali di certi "personaggiucoli" televisivi e vediamo lo squallore di certe strade scambiate per orinatoi o discariche, maggiore è la nostra urgenza di bellezza e interiorità che non ammette proroghe.
Entrambi conveniamo che se continueremo a lasciarci circondare dal brutto, dalla volgarità, dal fasullo, le nostre menti non saranno più in grado di riconoscere la bellezza e di generarla.
Troppi, oggi, reputano bello un corpo scolpito (in modo inumano) da botulino e silicone, bella la posticcia sordidezza delle feste cui partecipa la "bella gente" (cioè quella che si fa di cocaina, mercifica il sesso, scialacqua il denaro senza rispetto per chi quel denaro se lo conquista rischiando la vita tutti i giorni), belle le costruzioni trasudanti eccessi negli arredi al limite del grottesco, bella la fama per meriti inesistenti, ingiustificati, se non riprovevoli.

L'unica consolazione, cari avventori, è che almeno qui in locanda potete abbeverarvi alla fontana della bellezza.
Ed ora vi lascio: stiamo per gustarci una tazza di tè profumata da un goccio di rum, se volete ce n'è anche per voi.
Vi aspetto, amici miei.

14 commenti:

happy runner ha detto...

Lo sai che non so resistere ad una tazza di saggezza, specialmente quelle profumate con una goccia di rum.
:-)

Sonia Ognibene ha detto...

Allora bentornato, Happy Runner!
Non gradisci anche un paio di castagne?
Sorseggia questo buon tè col rum e scaldati al fuoco del camino.
:-D

Miriam ha detto...

Assolutamente d'accordo con i vostri pensieri da sbucciare come castagne!!!Ormai arrivo troppo tardi per il tè, sarà per la prossima volta!
Baci e sogni d'oro, io sto crollando...

Sonia Ognibene ha detto...

Baci anche a te, cara.
Che i sogni siano d'oro anche per te.
Ti aspetto domani per uno spuntino.
;-)

maresco martini ha detto...

Come ti capisco Sonia, io cerco nelle mie scorribande in campagne, calanchi boschi sentieri appena tracciati,borghi sperduti, persone semplici, quello che non si trova più fra il cosiddetto mondo civile.
un saluto

Sonia Ognibene ha detto...

E fai bene, Maresco.
La tua ricerca ti ha condotto sul sentiero giusto della vita.
Un abbraccio e radiosa giornata a te.

Folletto del Vento ha detto...

Vada per castagne e rum, per l'abbeverata alla fontana della bellezza, passo!
O mi pigliano così, o ... pace!

Sonia Ognibene ha detto...

Ciao Folletto!
Abbeverarsi alla fontana della bellezza significa amare tutto ciò che è bello davvero, non diventare belli fisicamente o essere perfettini. Il bello ci rende belli, in sostanza, e se tu sei qui, allora lo sei!
Un abbraccio forte.

Mariabei ha detto...

Grazie per il tè al rhum... alzo la mia tazza e brindo alle belle serate passate accanto al fuoco...
Un abbraccio caloroso

Sonia Ognibene ha detto...

Grazie Mariabei e io brindo a te e alla Scozia!
:-D

Sesè ha detto...

Ciao Sonia, dalle tue parole riesco ad immaginare la scena... E tale scena mi trova d'accordo per quanto riguarda il pensiero dell'assenza di bellezza che oggi regna sovrana nelle menti e negli occhi di coloro che hanno smesso di guardarla per far posto a brutture degne di un film horror! Solo che quello è un film, questa è vita reale dove i veri valori e la vera bellezza, purtroppo, stanno velocemnte scomparendo!
Mi chiedo dove arriveremo...

Un abbraccio...
Sesè

Sonia Ognibene ha detto...

Cara Sesè, la strada non è bella affatto... spero solo che almeno ciascuno di noi coltivi la cultura e la vera bellezza per poterla trasmettere a un "pezzetto di mondo".
Un abbraccio anche a te.
:-)

*Maristella* ha detto...

Hi Sonia! Sarebbe un sogno che si avvera vivere in un luogo così!!!!
Il tuo blog è mooolto rilassante, proprio un posto dove fermarsi a riposare!! Un abbraccio, *Maristella*.

Sonia Ognibene ha detto...

Grazie, Maristella!
Quando vuoi, fermati pure, io ci sono e possiamo chiacchierare di tutto.
Baci!