martedì 5 luglio 2011

Riacciuffando sentieri e riflessioni

Sono ritornata in quel rustico in mezzo alle montagne e mi sono inerpicata lungo il sentiero che l’ultima volta avevo visto solo da lontano.
La pioggia durante la notte era scesa copiosa e, il mattino dopo, il sole non era riuscito ad asciugare il terreno, ma non me ne sono curata. Le mie scarpe di tela sono sprofondate nel fango, però con l’aiuto di un bastone ho evitato di ruzzolare giù per la discesa, poco ripida in verità.
Dall’alto il rustico sembrava la visione di un paesaggio irreale, invece aspettava il mio ritorno in calce e mattoni, elegante nella sua signorile semplicità.
Il resto della giornata l’ho trascorsa a prendere il sole, per nulla infastidita dalle api che pure ronzavano sui fiori nel campo intorno alla casa.
Con me c’era il Breviario laico di Gianfranco Ravasi, con le sue 366 riflessioni per ogni giorno dell’anno (compreso quello bisestile). Ma io, da avida lettrice desiderosa di conoscenza, cosa pensate abbia fatto? Sì, ho finito per leggere le riflessioni di un mese in una sola tornata.
Comunque mi sono pentita e ho riacciuffato aforismi e citazioni, lasciando che la riflessione scavasse dentro di me per “farmi nuova”.
E oggi, miei cari avventori, lascio che pure a voi scavi dentro un'ammonizione dello scrittore francese Gustave Flaubert, presente al 24 febbraio: “Non leggete, come fanno i bambini, solo per divertirvi o, come fanno gli ambiziosi, solo per istruirvi e far bella figura. No, leggete per vivere.”
E io aggiungerei: "Vivete per leggere!".

9 commenti:

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Sonia grazie per questa riflessione...ne farò tesoro!
Un abbraccio e a presto

http://valserdiemozioni.blogspot.com

Sonia Ognibene ha detto...

Grazie Simo! Puntuale e dolce come sempre!
Un bacio grandissimo.

Lara ha detto...

Cara Sonia, è una riflessione che sento già mia, ma com'è bella trovarla scritta da altri :)
Ciao, un abbraccio,
Lara

Adriano Maini ha detto...

Magistrale insegnamento, quello di Flaubert! Ma quanti saranno capaci di metterlo in pratica?

Gabe ha detto...

bellissimo il sentiero,e la citazione molto profonda,serena notte

Luigi ha detto...

ecco: esattamente quello che vorrei fare io!!!
Un bacio sulla fronte

Mariabei ha detto...

Bentornata cara, Grazie per la segnalazione... questo libro che fa riflettere non può che essere un buon acquisto!
Hugs, hugs and more hugs!

Massimo Caccia ha detto...

Bello come hai descritto la tua camminata! Bella la citazione di Flaubert...leggere per vivere!
Buona giornata.

Sonia Ognibene ha detto...

Per Lara: un abbraccio anche a te, cara. Grazie d'essere passata!

Per Adriano: è vero, non credo che siano molti quelli capaci di metterlo in pratica. Buona giornata!

Per Gabe: giornata radiosa a te, mia cara! Mi piacerebbe che tu potessi vederlo quel sentiero!

Per Luigi: cosa vorresti fare esattamente? Leggere per vivere o startene ad oziare al sole dopo una passeggiata su per i sentieri? Entrambe le cose non sarebbero male! Ricambio il bacio.

Per Mariabei: i buoni libri sono sempre un ottimo acquisto, mia cara! Super hugs anche a te!

Per Massimo: grazie, caro Massimo, ti auguro una giornata meravigliosa!