sabato 29 settembre 2012

Locandiera sì, locandiera no

La pioggia sta per scendere. Entrate se volete. Ho lasciato sui tavoli i dolcetti di pastasfoglia ripieni e sul fuoco l'occorrente per il tè e la cioccolata calda.
Non me ne vogliate se non sarò lì ad accogliervi: al chiuso e rannicchiata sul mio letto mi infonderà gioia il vostro tramestio nella stanza accanto.
Vi amo e vi seguo come sempre, ma non ho forza e voglia di parole.

21 commenti:

Un tocco di Rosa ha detto...

Hi, giovane simpatica, (anche se virtuale) amica Sonia, che ti succede? Io non resto lì a gustarmi le delizie che hai lasciato sul tavolo mentre tu te ne stai nella stanza accanto, forse triste, forse bisognosa did affetto. No, non ci penso neppure! Entro anche io da te, mi siedo sul letto accanto a te, e non hai neppure bisogno di alzarti, ma ci gustiamo insieme quelle golositá che hai prepartato tu, se vuoi anche in silenzio, ma insieme! Buona domenica carissima.

stefania raggio di sole ha detto...

....grazie dei dolcetti e dall'accoglienza, a volte bisogna socchiudere la porta per poi spalancarla di nuovo, anche la natura si sta preparando all'inverno per poi riesplodere in primavera, ma...sciii facciamo silenzio e che ti giunga ciò che il tuo cuore ha bisogno, scii.... facciamo silenzio

Lara Ferri ha detto...

Capita, cara Sonia.
Comunque grazie di cuore per la tua generosa ospitalità e buona domenica:)
Lara

Luigi ha detto...

la cosa essenziale è sentire la tua presenza vicino!!!
Un abbraccio

antonietta ha detto...

accetto i dolci e ti lascio una rosa in cambio, spero che il suo profumo ti dia una scarica di forza...ciao

Sonia Ognibene ha detto...

Tocco di Rosa, Raggio di sole, Lara, Luigi, Antonietta siete meravigliosi a lasciarmi un vostro pensiero che sa di buono e di vero, come il profumo dei miei dolcetti. Faccio riecheggiare le vostre parole dentro di me e socchiudo la porta. Il silenzio ci farà sentire ancora più amici.
Grazie davvero di cuore.

Nou ha detto...

Anche se la tua volontà, che vorrei rispettare, mi suggerisce di assaggiare da sola i tuoi dolcetti, io non posso, mi si chiude lo stomaco e perciò aspetto affinché non spalancherai la porta. Un abbraccio affettuoso carissima Sonia. A presto!
Nou

Antonella ha detto...

CiaoSonia, entro in casa tua in punta di piedi per non disturbarti, accetto il tuo dolcetto e ti lascio in cambio un sorriso per quando spalancherai di nuovo la tua porta.
Un abbraccio, Antonella

Sonia Ognibene ha detto...

Care Nou e Antonella, siete tanto dolci che riuscite ad emozionarmi nel profondo.
Grazie. Infinitamente.

Andrea ha detto...

Io un dolcetto senza fare troppo rumore lo prendo un bentrovata Sonia da un amico latitante daa un pò di tempo ...
Ciao
Andrea

Sonia Ognibene ha detto...

Andrea caro, che bello rileggerti. Un po' latitante lo sono anch'io, ma sono momenti della vita cui non possiamo sottrarci.
Vengo subito a trovarti e... grazie per esserti ricordata di me.

happy runner ha detto...

Conosci da tempo il tuo amico runner e sai prevederne le mosse.
E' andata come pensi.
Prima di sfogliare il contenuto del post avevo già approfittato della pastasfoglia.
Dato che ero rimasto indietro nella lettura, dopo aver mandato a stendere la burocrate allo sportello ho sgranato gli occhi davanti al mare di treccine salgariane e come ipnotizzato ho messo in bocca un cannolo dietro l'altro fin che ce n'era.
Solo allora mi sono accorto che non cantavi allegramente, che stavi al chiuso e rannicchiata sul tuo letto.
Ma che potevo fare, se non nascondere le dita impataccate di crema pasticcera?
Ho lasciato due righe sul vassoio per te:
" Dai Sonia, usciamo a salutare la pioggia in brughiera, dopo la pioggia viene l'arcobaleno ".

Happyciaooo

Sonia Ognibene ha detto...

Caro, caro, caro Happy Runner avevo immaginato che fossi passato tu a trovarmi mentre me ne stavo distesa sul letto... nessuno fa scomparire dolcetti di pastasfoglia con la tua stessa grazia divoratrice!
Lo so, lo so che dopo la pioggia c'è l'arcobaleno, ma che posso farci? Sono talmente malinconica!
Prendo un tè e me ne vado a nanna. In questi giorni Morfeo sembra esser diventato il mio migliore amico.
Happyniiight!

Carmine ha detto...

Beh, io mi accomodo volentieri, e farò parecchia confusione mangiando, così ti tengo allegra!

Sonia Ognibene ha detto...

Fai pure con comodo, Carmine, e sgranocchia quanto vuoi!
:-)

Elio ha detto...

Io accetterei di mangiare i dolci solo se esci dalla tua stanza, quella dentro di te, naturalmente. Se vuoi sfogarti con tutti noi saremo ben felici di aiutarti. Un grande incoraggiamento ed un amichevole abbraccio.

Sonia Ognibene ha detto...

Caro Elio, mi sei mancato. Credo nel tuo affetto e in quello degli altri miei affezionati avventori, ma permettimi di dirti una cosa: prendi un dolcetto o rimarrai "a stecchetto" per non so quanto tempo... sai, faccio un po' di fatica a recuperare il buonumore.
Un abbraccio grande :-)

Carolina Duepuntozero ha detto...

Grazie dei dolcetti e delle parole che hai saputo donarmi, nonostante il momento di chiusura.

Sonia Ognibene ha detto...

Grazie a te per averle accolte.

Nou ha detto...

Ciao Sonia, ti aspetto.
Un abbraccio
Nou

Sonia Ognibene ha detto...

Grazie, cara Nou, pian piano torno. Anche se sono sempre qui...
Ti abbraccio forte.