giovedì 31 gennaio 2013

Mute pantomime

"Se lei ha a che fare con un sentimentale, anche se non se ne accorge, e soprattutto se se ne accorge, inizia un gioco terribile. Incapace di superare la propria delusione, di fare a meno di quella donna, lui la insegue, lei lo rifugge, sicché un sorriso che lui non osava più sperare è pagato mille volte quello che avrebbero dovuto esserlo gli estremi favori. Talvolta in questo caso accade anche, quando per un misto d'ingenuità di giudizio e di viltà dinanzi alla sofferenza si è commessa la follia di fare di una ragazza un idolo inaccessibile, che questo estremi favori, o semplicemente il primo bacio, non lo si otterrà mai, non si osa nemmeno più domandarlo per non smentire delle garanzie d'amore platonico. E allora è una gran sofferenza lasciare la vita senza aver mai saputo ciò che poteva essere il bacio della donna che più di tutte si è amata."

(I Guermantes - Marcel Proust)

13 commenti:

Antonietta ha detto...

ciao come va? mi hai quasi fatto stare in pensiero...baci!

Sonia Ognibene ha detto...

Mia cara Antonietta, no, tranquilla, sono qua. Oggi ho un'emicrania spaventosa ma sono viva. Che fai tu? Tutto bene?
Un abbraccio forte.

Gabe ha detto...

che bello risentirti,spero che,emicrania a parte,tutto vada per il meglio,ti auguro un sereno fine settimana

Sonia Ognibene ha detto...

Grazie cara Gabe! Anche a me fa piacere risentirti! Ricambio di cuore il tuo augurio. Farò in modo che sia mooolto sereno!

Daniel ha detto...

Cara, come stai? Adoravo Proust anni fa. Lo leggevo spesso. Poi improvvisamente ho smesso, senza motivo apparente. Grazie per avermelo fatto riassaporare. Un abbraccio . d

Sonia Ognibene ha detto...

Tesoro, TU come stai? Io un po' male fisicamente. Mi fa piacere se ti ho fatto riassaporare Proust, ma ti capisco, alcuni autori vanno presi a piccole dosi e Proust è uno di quelli. Era inevitabile che lo abbandonassi per un po'.
Ti abbraccio anch'io. Forte.

Elio ha detto...

Ciao Sonia, finalmente ti rifai viva (lol). Il bacio della donna che più di tutte (cambio il tempo) amo, l'ho ricevuto davanti la Scala del Bovolo a Venezia. Oggi è mia moglie.
Spero di rileggerti ancora ed ancora e ti auguro una buona domenica.

lorenzo1287 ha detto...

Complimenti per il post interessante. Ti scrivo per chiederti se ti va di partecipare al progetto della rivista del ring http://ilcircolodellearti.myblog.it ; se vuoi partecipare ti invio la mail con le spiegazioni che ho inviato anche agli altri. Fammi sapere. A presto!

Sonia Ognibene ha detto...

Carissimo Elio, che bella testimonianza d'amore ci hai regalato! In effetti in questi giorni mi sto organizzando per tornare con più frequenza.
Un abbraccio forte a te e tua moglie.
Buona domenica (qui innevata).

Sonia Ognibene ha detto...

Lorenzo, grazie per l'invito! Aspetto la tua mail che mi dia spiegazioni al riguardo! Puoi inviarmi le informazioni qui come messaggio che io non pubblicherò sul blog.
Buona domenica, a presto!

Sonia Ognibene ha detto...

Non so chi tu sia, ma grazie di cuore!

- ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Sonia Ognibene ha detto...

Ciao Ester, grazie davvero! Sei stata molto gentile!
;-)