martedì 30 luglio 2013

Dedicato a chi si lamenta sempre e intanto vegeta


Se non ti piace dove sei, MUOVITI!
Non sei un ALBERO!

11 commenti:

Antonella S. ha detto...

Hai ragione, non ci si può sempre lamentare di tutto e continuare a piangere sulle proprie disgrazie e fortune e non fare niente per migliorare la propria vita. Non siamo alberi, se non stimo bene dove siamo muoviamoci!

Un abbraccio.
Antonella

Sonia Ognibene ha detto...

Brava, Anto, perfetto! Lo penso anch'io! Ad esempio, se si vuole lasciare l'Italia perché qui non c'è lavoro, impariamo la lingua del paese dove vorremmo andare e poi cerchiamo lavori tramite internet, non spendiamo soldi per ricariche telefoniche inutili, uscite per bevute con amici altrettanto inutili, insomma risparmiamo e andiamo dritti al nostro obiettivo, senza se e senza ma. Altrimenti, SHUT UP! Baci, cara!|

runnereasy ha detto...

Ah aaah...c'entra qualcosa con l'idea che accarezzavi poche settimane fa di prendere il volo?
Confessa, l'hai scritto per te sulla lavagna.
Anche il nuovo look va letto come indizio?
Va bene, sentiamo.
Che lingua stai studiando?

Happycurious, istruttore di voli pindarici :))

Sonia Ognibene ha detto...

Caro runnereasy (suppongo happy runner), no, la lavagna non è per me: io quando voglio davvero una cosa m'impegno duramente per ottenerla. Non aspetto che mi venga giù dal cielo. Invece sento troppe persone intorno a me lamentarsi continuamente senza far nulla per cambiare le cose. Nulla. Senza parlare di quelli che si lamentano perché non hanno soldi e poi ne buttano tanti per fumare, per bere, per uscire con gli amici, per l'I-Phone del cavolo... Mi dispiace, ma non tollero più l'immobilismo, l'ignavia e la non consapevolezza delle cose. E' ora di muoversi! Un altro esempio: molti hanno continuato a criticare la nostra classe politica ma poi non hanno nemmeno votato. Solo adesso dicono: "Ah, se avessi votato il Movimento 5 stelle, le cose adesso non starebbero così...". Consapevolezza, volontà e operatività, questo manca a molti. Ma allora, NON LAMENTATEVI!!! Comunque, tornando a noi, sto lavorando sul mio inglese. Come sempre. E il mio look è cambiato perché io sto cambiando: il cambiamento parte anche da un taglio e da una colorazione diversa di capelli. Un abbraccio forte!

Daniel ha detto...

L'avevo già vista, molto carina. Purtroppo siamo in tanti a lamentarci e poi a non muoverci. Forse lamentarsi bilancia l'insoddisfazione?
un saluto
nice day!
d

Sonia Ognibene ha detto...

Sì, Daniel caro, forse bilancia l'insoddisfazione personale, ma frantuma i "maroni" altrui. Anche perché chi non si lamenta non vuol dire che di problemi non ne abbia, semplicemente cerca di risolverli senza cercare la compassione altrui o un alibi per quello che non va nella sua vita. Basta fare le vittime. Un tempo (parecchio tempo fa) io ero così, fino a che qualcuno nel modo opportuno mi ha invitato a reagire. Baci.

La Magia del Vento ha detto...

Grazie Sonia per l'importante riflessione che mi hai fatto fare.
Un abbraccio forte, buon fine settimana
Lena

La Magia del Vento ha detto...

Muoversi richiede un pizzico di coraggio, ma forse ne vale la pena.

Sonia Ognibene ha detto...

Prego, tesoro, tu ne fai fare tante anche a me semplicemente per come sei. Ricambio l'abbraccio, amica mia.

Brunella Patrone ha detto...

Ciao Sonia, condivido appieno ! Provo tanta rabbia di fronte a tutti quelli che si lamentano e se tu provi a spronarli ad attivarsi trovano mille ridicole scuse. Sarà che io non mi arrendo mai neanche davanti all'evidenza, ma il mondo è pieno di esseri inutili. Scusa, ma hai toccato un tasto che mi spinge a polemizzare. Ciao brunella patrone blog

Sonia Ognibene ha detto...

Ciao Brunella! Sfogati pure, quando ci vuole ci vuole. Certo, sarebbe bello avere tutto e facilmente, ma la realtà è che non si ha nulla se non si lavora duramente. Un abbraccio e benvenuta alla mia locanda! :-)