giovedì 18 luglio 2013

Quando i bambini fanno oh...


Far sorridere dei bambini, giocare con loro, 
soccorrerli nelle loro piccole-grandi beghe quotidiane 
è un privilegio, non un lavoro.

4 commenti:

Iride Libera ha detto...

È vero, molti al giorno d'oggi non lo capiscono. Vogliono figli e poi se li fanno venire a noia perchè li sottraggono al loro egocentrismo.


Ciao Soniaaaa! :D

Sonia Ognibene ha detto...

Ciao Iride!!! Stare con i bambini è un impegno di sicuro, ma un grande privilegio! Mentre vivere per se stessi non arricchisce nessuno. Ti abbraccio, mia cara!

Elio ha detto...

Spero di poter, fra qualche tempo, far fare "Oh" a moi nipote che dovrebbe nascere entro un aquindicina di giorni. Naturalmente gli dedicherò il più bel post del mio blog. Salgo sopra.

Sonia Ognibene ha detto...

Elio carissimo, congratulazioni! Vedrai, sarà un'esperienza straordinaria, lo amerai più di te stesso!