venerdì 19 novembre 2010

Di tutto un po'

Dunque, dove eravamo rimasti? Sì, che erano giorni concitati e che anelavo alla pace perfetta. Beh, ho finalmente preso alcune decisioni, diciamo che mi sono riappropriata un po' più della mia vita acquistando la chiara consapevolezza di una cosa: se aspetto di avere dei pomeriggi liberi, anche una sola ora libera, per poter scrivere, posso star sicura che non scriverò mai più nulla; se mi aspetto di scrivere in maniera perfettamente strutturata e con i sinonimi al posto giusto, posso tranquillamente dire addio alla mia passione.
Allora? E allora devo fare ogni giorno un passettino, anche ridicolo, ma un passettino... che ne so... riesco a scrivere solo 5 righe? Va bene, saranno solo 5 righe. Il paragrafo è scritto da far piangere? Va bene, farà piangere... MA... la mia storia sarà andata avanti e arriverà a una conclusione. D'accordo, il lavoro di revisione sarà di quasi totale riscrittura MA... avrò concluso la mia storia.

Da ieri pomeriggio, quindi, ho proclamato un nuovo motto: Di tutto un po', perché, udite udite, non solo mi dedicherò alla scrittura tutti i giorni, ma anche a tutte le altre attività, incombenze e doveri che ho l'abitudine di procrastinare a tempi migliori.
Fatemi un sonoro in bocca al lupo e... vi aggiornerò sull'andamento del romanzo e della riconquistata pace.
Ah, dimenticavo, la locanda resterà aperta comunque!

13 commenti:

maresco martini ha detto...

Cara Sonia: anche un rigo, dopo ne viene altri, non distrarti troppo con i nostri lamenti, se vuoi scrivere abbandonaci, non per tanto. ma concentrati sullo scrivere. La locanda chiudila presto.

Sonia Ognibene ha detto...

Saggio Maresco... ma come faccio a stare senza di voi?
;-D

Chiara ha detto...

In bocca al lupo allora!
Di tutto un po'... spero valga anche per me e per i mille pensieri/cose da fare da qui alle vacanze di Natale.

Miriam ha detto...

Mi sa tanto che anch'io devo adottare il tuo motto, mi piace molto e forse ne ho bisogno quanto te!
In bocca al lupo per il romanzo, bacioni!

Carmine ha detto...

Ciao Sonia,
anzitutto, come da richiesta: in bocca al lupo per il tuo nuovo progetto di fare di tutto un po'.

Io in questo periodo ho del tempo libero, ma paradossalmente rendo meglio quando sono oberato da mille incombenze. Quando ho tempo a disposizione lo sperpero nel decidere da cosa iniziare tra le mille che vorrei fare...
Buon fine-settimana.
Carmine

Lily ha detto...

Non sai quanto hai ragione!!! =) Un passo ogni giorno e riuscirai nel tuo intento..ci vuole costanza e determinazione e tu quella ce l' hai!
Buona fortuna!

Sonia Ognibene ha detto...

Per Chiara: grazie, crepi (anche se per modo di dire perché io amo i lupi)!
Dai, possiamo farcela!

Per Miriam: sì, adottiamo lo stesso motto e vediamo se funziona!
Grazie anche a te, crepi!
Per un caffè sono sempre a disposizione (magari con la panna).

Per Carmine: ma lo sai che capita anche a me? Quando mi succede di avere più tempo a disposizione è come se non sapessi cosa fare! Mi sento confusa.
Buon fine settimana anche a te e crepi il lupo!

Per Lily: grazie tante! Mi auguro davvero di avere le qualità che dici. Almeno ci provo.
:-)

Bartel ha detto...

I know it'll sound weird but "break a leg" for your new life plan.
Ciao
Bartel

Sonia Ognibene ha detto...

Oh Bartel, thank you so much!
My novel goes on...

kia ha detto...

sai anch'io sto cercando di scrivere qualcosa, più o meno ho scritto uan quarantina di pagine ma come te mi ritrovo sempre a rimandare perché tra figli e casa il tempo è poco, quindi prenderò coem saggi i tuoi consigli perché secondo me è l'unico modo per lavoarre un po' su quello che ci piace: strappparlo al quotidiano!!

Sonia Ognibene ha detto...

Sì, Kia, hai usato proprio il verbo giusto: "strapparlo" al quotidiano.
E questa volta vado fino in fondo!
Provaci anche tu e fammi sapere se funziona!
Baci

Makavetis ha detto...

great job! I find you from Leovi! come see my page too =) thank you

Sonia Ognibene ha detto...

Thank you very much, Makavetis!
I'm going to you!
Have a great day!