giovedì 19 maggio 2011

Quando l'amore di Dio si fa carne


Ero da sola in locanda, nel silenzio, quando nel delicato

blog di Luigi ho conosciuto questa storia che fa sperare

ancora nel destino dell’umanità: vi consiglio di leggerla.

8 commenti:

Luigi ha detto...

grazie Sonia per la tua sempre squisita sensibilità: questa storia ha commosso anche me e dimostra ancora una volta che le anime in cielo possono stabilire relazioni di amicizia con quelle ancora in cammino sulla terra; io sento particolarmente vicina Cristina pur non avendola mai conosciuta personalmente e questo è il mistero più bello dell'amore di Dio!!!
Un abbraccio forte

Sonia Ognibene ha detto...

Caro Luigi, le distanze si annullano quando c'è di mezzo il mistero insondabile del vero Amore.
Ti abbraccio forte anch'io!

Elio ha detto...

Sonia, ho visto che ti sei inscritta nel mio blog ed a mia volta vengo sul tuo. Anch'io ho trovato bella la storia pubblicata da Luigi. Grazie della tua visita e verrò a leggerti spesso.

Sonia Ognibene ha detto...

Grazie, Elio, e benvenuto nella mia locanda. Quando ti va io sono qui! Non mancherò di passare da te!
Buona giornata!

TuristadiMestiere ha detto...

allora corro a leggerla! un saluto a te!

Sonia Ognibene ha detto...

Brava Turista di Mestiere!
Radiosa giornata a te!

Maraptica ha detto...

Di una dolcezza unica, solo le mamme possono amare in questo modo :)

Sonia Ognibene ha detto...

E' vero, cara Maraptica... ma anche qualche meraviglioso papà.
Fortunati quei bimbi che possono contare sul loro amore infinito.
Buon fine settimana!