martedì 12 luglio 2011

L'estate... in una piscina

In locanda è arrivata una piscina gonfiabile di medie dimensioni, tanto quanto basta per trovare ristoro. Devo tenermi lontana da scones e paste alla crema se non voglio rischiare una congestione! Oggi comprerò dei teli per coprirla, onde evitare che insetti desiderosi di rinfrescarsi decidano di sguazzarvici dentro.
Miei cari avventori, se volete trovare anche voi un po' di refrigerio in questa spaventosa calura, portatevi le vostre piscine gonfiabili: le riempiremo d'acqua e faremo delle pause con tè fresco. Ah, chi volesse intrattenere la combriccola con della musica (possibilmente jazz) è ben accetto!
Ecco fatto: si può vivere l'estate al meglio anche senza grossi spostamenti e spese a 3-4 zeri.
Si fa quel che si può.

19 commenti:

❀~ Simo ♥~ ha detto...

basta sapersi accontentare.....
ciao e buon refrigerio nelle fresche acque cristalline della locanda
ciao

chiara moltoni ha detto...

Ottima trovata!
Baci e vassoi per aiutarti a servire il tè fresco

maresco martini ha detto...

Tu ci inviti a nozze direi ma siamo lontani,ma traversare gli appennini....... io sono appassionato di jazz e Chiara mia moglie starebbe sempre in acqua.
comunque ti saluto e magari ascoltati un brano di Chet Becher magari maj fanni valantains non so scrivere bene ma capirai.

Sonia Ognibene ha detto...

Per SIMO:
Sì, Simo, è proprio così, occorre sapersi accontentare delle gioie semplici ma non per questo meno appaganti. Buon refrigerio anche a te!

Per CHIARA MOLTONI:
Grazie, Chiara, io però consiglierei un tavolino con le rotelline e che passa velocemente intorno e tra le piscine, così non dobbiamo neppure alzarci per servire! Baci!!! ;-D

Per MARESCO:
Maresco mio, ma che consiglio meraviglioso! Lo sai che ho seguito il tuo consiglio e lo stiamo ascoltando in questo preciso istante? Sì, ho capito: Chet Baker "My Funny Valentine".
Baci a te e a tua moglie!

Adriano Maini ha detto...

Un pensiero gentile e sul serio ... fresco!

Sonia Ognibene ha detto...

Allora ti aspetto con la tua piscina, eh! ;-)

happy runner ha detto...

Io verrei in compagnia di Vianello.
Con le pinne fucile ed occhiali.
Senti Sonia, a me gli scones e le paste alla crema non hanno mai procurato congestioni.
Ti prego, non teniamocene troppo lontani ;-)

Sonia Ognibene ha detto...

My dear Happy Runner, basta papparle alle 8.00 della mattina, così alle 10.00 potremmo essere operativi per la piscina! ;-)
A proposito, ne sono appena uscita, visto che stavo per diventare la controfigura di una mela cotta... hai presente le grinze?
Oggi pomeriggio si replica!!! Porta pure Vianello! :-D

Un tocco di Rosa ha detto...

Carissima, io porterei volentieri la mia piscina gonfiabile,solo che da quanche anno invece di gonfiare il commone mi sono gonfiata io :( quindi proprio io che amo l' acqua e sguazzarci dentro, io che non mancava mai un'estate dove mi precipitavo in accqua mare o piscina, dipendeva dove mi trovavo, io non vado più in accqua da un quattro anni... quindi lascerò andarci gli altri e mi dedicherò al ristoro per tutti, con bellissima musica é tanta tanta frutta di stagione... forse anche dei gelati? :) ti auguro tantissimi ciack ciack nell' accqua... Baci..

Sonia Ognibene ha detto...

Cara Tocco di Rosa, non permettere che il tuo peso ti tenga lontana dall'acqua, non permettere che ti tolga quella che per te era un'immensa gioia. Nell'acqua torneresti a sentirti leggera, una sirena. Non permettere che la paura degli sguardi altrui condizioni le tue estati! Butta via i tuoi timori e non pensare che te lo dica tanto per dire, perché tanto io sono perfetta. Non lo sono affatto, ma voglio accettarmi perché un corpo, alla fine, è solo un involucro e le follie di perfezione le lascio a chi non ha capito nulla della vita.
Ti abbraccio forte e aspetto che tu mi dica: "Sono tornata al mare e ho sguazzato tra le onde. Quanto sono stata felice!"

happy runner ha detto...

Porto anche il segreto di Isabel, è arrivato in questo momento con il corriere.
Mi spetta una dedica a bordo piscina, non credi?
La vorrei firmata da "Mela Cotta".
:)))

Sonia Ognibene ha detto...

WOW! Di già?
Ma certo che ti spetta una dedica:

"Ad Happy Runner, avventore assiduo, aiutante instancabile per marmellate e sistemazione locanda, divoratore di scones e pasticcini di ogni tipo, gran corridore e poeta della brughiera,
con tutta la stima e simpatia possibile! Sonia"
:-D

Sonia Ognibene ha detto...

Pardon... Firmato Mela Cotta.

happy runner ha detto...

Grazie Sonia, troppo gentile.
E' una dedica stellare.

Sonia Ognibene ha detto...

Ha ha ha ha... ;-D

Elio ha detto...

Sonia, per me sarebbe un po' lunga la strada per venire da te soprattutto con una piscina gonfiabile al seguito. Peccato perché mi sarebbe piaciuto ascoltare del jazz. Io non suono alcun strumento, ma canto con voce da tenore canzoni veneziane, napoletane e qualche pezzo d'opera. Quindi molto lontano dalla tua musica preferita. Cerca di goderti la piscina ed io venerdì vado a quella pubblica per farmi il mio allenamento bisettimanale. Ciao.

Sonia Ognibene ha detto...

Non preoccuparti Elio, si può essere vicini anche da lontano! Anche se mi piace il Jazz non vuol dire affatto che non ami i pezzi d'opera o le canzoni napoletane o veneziane cantate con voce tenorile, perché la musica riesce sempre a far vibrare corde dell'anima che non sospettiamo neppure di avere.
Buon allenamento. Io verso le 10.00 mi ributto nella piscina gonfiabile.
Buona e fresca giornata (qui ci si scioglie letteralmente)!

Carolina Venturini ha detto...

Condivido e un bel tuffo in piscina ristora e rallegra!

Sonia Ognibene ha detto...

Ah Carolina, ritempra per davvero!
Ritemprati anche tu e non pensare alle beghe quotidiane, rilassati e vivi! Te lo meriti!
Un abbraccio.