lunedì 19 dicembre 2011

Ne ho indossata una sola...

Ho saltellato qua e là tra i vostri blog, in qualche modo ho scostato le porte delle vostre dimore e affacciandomi ho catturato alcuni istanti che vi appartengono, in altre vi ho trovato ristoro prima di riprendere il cammino. Quasi ovunque fermento e preparativi per il Natale. In locanda, no: poco fermento, qualche decorazione e un alberello con presepe a testimoniare l’avventura di Nostro Signore su questa Terra trafitta e confusa, banalmente deviata dall’orrore e dal brutto estetico, immanente e finanche metafisico. No, non sono affranta e neppure scoraggiata. Tutt’altro.
Ho frugato nelle emozioni e ho rinvenuto perle screpolate dallo scorrere del tempo e annerite dal mio uso maldestro. Avrei potuto riporle, tanto (brutte com’erano) non le avrei indossate di certo. Invece le ho poste davanti a me e, con un panno umido, le ho lisciate pazientemente una ad una; la patina opaca ha pian piano lasciato il posto a un lucore argenteo. Alla fine della mia impresa non le ho infilate per indossarle tutte. Ne ho preso una sola, quella trovata in fondo e che mi è costata più fatica far risplendere. E l’ho indossata.
Proprio come per Griet*, mi costerà dolore e lacrime indossarne un’altra, ma non subito, non ora, e soprattutto non per imposizione di qualcuno.


*Griet è la modella dipinta nel quadro “La ragazza con l’orecchino di perla” di Vermeer, nata dalla penna di Tracy Chevalier.

46 commenti:

Luigi ha detto...

le tue parole mi ricordano qualcosa...
buon Natale Sonia

Sonia Ognibene ha detto...

Caro Luigi, non so a cosa tu ti riferisca e non voglio che sia qui a svelarlo, ma una parte di te riecheggia sempre nel mio sentire.
Buon Natale a te.

Carmine ha detto...

Ciao Sonia,
credo di aver risolto il problema che hai riscontrato da me. Puoi farmi la cortesia di ripassare quando hai tempo, così mi dici se il post è divenuto leggibile anche a te?
Ricambio l'abbraccio!

Sonia Ognibene ha detto...

Risolto. ;-)

LdC ha detto...

Bellisimo blog che commento per la prima volta.
Sara'piacevole segurlo d'ora in poi.
Ti lascio un saluto Sonia :)

Andrea ha detto...

Oggi in locanda ho respirato odore di pensieri densi e di emozioni forti ... mi soffermerò un pò a guardare il presepe ...
Ciao
Andrea

Sonia Ognibene ha detto...

Benvenuto/a LdC, mi fa molto piacere la tua presenza! Nella mia locanda c'è posto per ognuno. Quando vuoi sostare, io ci sarò.

Sonia Ognibene ha detto...

Caro Andrea, sì, le emozioni vissute ieri sono state densissime e "abissalmente" profonde. Ma occorreva andare in profondità per capirmi, per alleviare la rabbia e l'impotenza. Ora va meglio, ma occorre tempo "per indossare tutte le perle".

La Duchessa ha detto...

Buon Natale Sonia cara!

Daniel ha detto...

Molto bello questo vedere le emozioni come perle... che se indossate riportano alla mente quello che eravamo.. e ci apparterrà per sempre... un forte abbraccio .. Daniel

Sonia Ognibene ha detto...

Buon natale a te, cara Duchessa, felicissima di riaverti qui!

Sonia Ognibene ha detto...

Grazie, caro Daniel, sai sempre cogliere il meglio dalle parole di ciascuno!!!
Un abbraccio forte a te.

Ilaria Pedra ha detto...

Ecco sono felice che tu sia passata da me per gli auguri davvero. Grazie!

Lara Ferri ha detto...

E' bello ritrovarti, cara Sonia.
Con tutto il caos del mio blog che, un po' alla volta, sto risistemando, poterti rileggere e sostare nella tua locanda è un dono, un vero dono di Natale.
A presto, cara amica!
Lara

Sonia Ognibene ha detto...

Ma prego, cara Ilaria. E' sempre un piacere mangiare i tuoi "frollini"!

Sonia Ognibene ha detto...

Oh Lara, quanto sei dolce! Il piacere è reciproco, mi sembrava di averti persa per sempre.
Un abbraccio!

Sandra M. ha detto...

Ritroveremo tutti l'altra perla e la voglia di indossarla.
Auguri sinceri, Sonia.

OceanoAzul.Sonhos ha detto...

Gosto de te ler. Muito sucesso para os teus livros e obrigada pelas palavras deixadas no OceanoAzul.

Felizes Festas!
Abraço
oa.s [cecilia]

Nounours(e) ha detto...

Il tuo post introspettivo induce a buone e utili riflessioni.

Buon Natale carissima Sonia e grazie per la tua sensibilità.

Nou

Sonia Ognibene ha detto...

Spero che tutti possano trovare se stessi ed essere felici, cara Sandra! Auguri a te!

Sonia Ognibene ha detto...

Thanks!!! A big kiss, Cecilia!

Sonia Ognibene ha detto...

Grazie a te per il tuo passaggio, carissima Nou. Quando vuoi io sono qui.
Auguri!

serenella ha detto...

Ciao Sonia. amo le perle. E' l'unico gioiello che mi piace indossare. in questo momento no, mi sento brutta e ho solo voglia di star megliuo. Forse sarà così anche per te.
ti abbraccio


Ps: il romanzo che citi...mi è piaciuto tanto...

Sonia Ognibene ha detto...

Le perle erano solo una metafora delle mie emozioni, di ciò che sono, di ciò che ho. A volte occorre soffermarsi a riflettere bene sulle nostre "perle" per apprezzarle e capire cosa farne nel nostro percorso.
Per quanto rigurada il periodo che stai vivendo, cara Serenella, è proprio quando ci si sente brutti e si sta male che occorre mettersi il vestito più bello e scegliere il gioiello più gradito, nel tuo caso le perle. Perciò va' a riprenderti ciò che è tuo mostrandoti bella e fiera!

P.S. Anche a me il romanzo di Tracy Chevalier è piaciuto tanto. Mi ha praticamente INCANTATO.
Baci.

Maraptica ha detto...

E i blog servono anche a questo, a leggerci un pò, a scambiarci le emozioni! Tanti auguri cara Sonia

Sonia Ognibene ha detto...

A sentirci vicini seppur sparsi per il mondo. Buon Natale anche a te, cara Maraptica! Un bacio.

Carmine ha detto...

Buongiorno Sonia.
Complimenti per il tuo lavoro paziente di recupero delle perle. Spero che ora esse rilucano sempre, e che col tempo riuscirai ad indossarle tutte!

happy runner ha detto...

Ci sono perle che non anneriscono mai.
Una di queste è il sorriso che ogni mattina ci accoglie dal tuo profilo.
Brilla come solo le perle naturali possono.
Riluce di bontà d'animo, simpatia, disponibilità all'ascolto, lealtà e sincerità.
Per forza le altre perle sembrano coltivate e sbiadiscono al confronto.

Pié veloce e cuorcontento ti abbraccia, pilotando una slitta piena di auguri per te.

Sonia Ognibene ha detto...

Sì, caro Carmine, mi auguro anch'io di poterle indossare tutte un giorno. Vorrebbe dire che ho raggiunto la pienezza della mia vita.
Un abbraccio e auguri!

Sonia Ognibene ha detto...

Caro, caro, caro Happy Runner, leggere che il mio sorriso brilla più delle perle naturali, che le perle coltivate sbiadiscono al confronto è semplicemente meraviglioso! Ti ringrazio per ogni cosa bella che mi dici!
Allora era tua quella slitta parcheggiata davanti alla locanda questa mattina! Ho sparso gli auguri per la locanda e la brughiera e poi ho preparato mille dolcetti per te: AUGURI DI CUORE E... FROLLINI, Happy happy Runner!

LdC ha detto...

Sonia pemettimi di invitarti a passare da me domani..ho sotto al mio albero un grazie anche per te.
Se puoi, se vuoi..ti aspetto.

UnLupoinToscana ha detto...

(e devo dire che quel tuo bel viso sorridente è il miglior commento al post)

Sonia Ognibene ha detto...

Grazie LdC, sono passata, grazie di cuore! Buon Natale a te e alle persone che ami!

Sonia Ognibene ha detto...

Grazie, Lupo in Toscana. Buon Natale, di un vero Natale di rinascita.

LdC ha detto...

Ciao Sonia, mi fa'piacere averti trovata, si e'vero e'da poco che ci leggiamo e per questo ti ho lasciato un semplice ma sincero grazie, perche'questa tua locanda e'accogliente e calda. Mi piace il tuo scrivere, lo apprezzo, per questo mi vedrai tornare piu'volte a leggerti e seguirti.
Un sorriso grande Sonia

Miriam ha detto...

Al volo ma con sincerità...ti auguro tanta serenità e calore in questo tempo di riflessione e di Natale!
:)

Ester ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Carmine ha detto...

Ciao Sonia,
ti lascio tantissimi auguri di un felice e sereno Natale.
Un abbraccio.
Carmine

Mariabei ha detto...

Tanti Caldi e Sinceri Auguri di Buon Natale, cara Amica!
Un Abbraccio..a Prestissimo!

P.s. How's your English coming along?

Cinzia ha detto...

Grazie di essere passata per gli auguri che ricambio di cuore...
Cinzia

Sonia Ognibene ha detto...

Per LdC: grazie, il tuo apprezzamento mi dà gioia! Ti aspetto. Ricambio il sorriso di vero cuore!

Per Miriam: ricambio i tuoi auguri con affetto! Si sente molto la tua assenza. Un abbraccio.

Per Ester: auguri di cuore anche a te! Sii felice!

Per Carmine: grazie, grazie mille, un fiume di auguri anche a te!

Per Mariabei: che bello ritrovarti qui! Ovunque tu sia, ti abbraccio augurandoti delle feste meravigliose. Il mio inglese va a rilento senza te.
Baci

Sonia Ognibene ha detto...

Cinzia, prego! Ognuno di voi (amici-blogger) è sempre tra i miei pensieri!

stefania raggio di sole ha detto...

...infilare "perle" è un'arte che sembra semplice a prima vista ma per imparare le cose semplici occorre tempo, esperienza , amore e fede, a volte il filo è troppo rigido o troppo lento.. ma se qualche perla anche la più brutta cade, ci chiniamo a cercarla per raccoglierla. Bacio carissima Sonia

Sonia Ognibene ha detto...

Mia saggia amica, grazie per questa riflessione: a volte il mio filo è troppo lento e ne faccio sempre cadere qualcuna.
Ti voglio bene e lo sai.

dandelion67 ha detto...

Grazie per questo Tuo scritto Sonia...
certa sono che la perla più difficile da far risplendere, sarà la migliore di tutte...
son sempre stata dell'avviso che le cose guadagnate , son anche le più apprezzate...l'importante è , non perderne l'interesse quando si sono avute...il Vissuto di Griet ne è d'esempio..
un abbraccio..
dandelìon

Sonia Ognibene ha detto...

Sì, cara Dandelion, la perla che ho fatto risplendere è davvero la più bella di tutte... col tempo avevo dimenticato quanto lo fosse.
Grazie a te per aver apprezzato questo scritto!
Un bacio.